Garoffolo - Origine del Cognome

Origine del cognome Garoffolo
Origine
Deriva dal nome latino Garofalus (attestato in Liguria nel 1157), legato a sua volta al fiore della pianta del garofano (dal greco karyophyllon che significa "frutto con foglia"). Una seconda possibile derivazione è dal toponimo Garofali (CE) o da nomi di località simili e ormai scomparse.
Il cognome Garofalo è diffuso in tutta l'Italia, particolarmente al centro sud. Garofali dovrebbe essere della provincia di Frosinone.
Garofani ha presenze in Emilia Romagna e centro Italia.
Garofano è soprattutto campano, della provincia di Benevento in particolare.
Garoffolo è calabrese.
Galofaro è siciliano, della parte orientale dell'isola in particolare.
Carofalo è molto raro.
Carofano è campano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 37 famiglie Garoffolo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Garoffolo in Italia!
Popolarità
Il cognome Garoffolo è 3265° nella regione Calabria
Il cognome Garoffolo è 897° nella provincia di Vibo Valentia
Il cognome Garoffolo è 35° nel comune di Brancaleone (RC)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook