Galatini - Origine del Cognome

Origine del cognome Galatini
Origine
Potrebbe derivare da forme etniche, più o meno alterate, riconducibili alla popolazione dei Galati (popolazione di origine celtica stanziata nella regione della Tracia e della Galazia anatolica); da toponimi come Galati nel reggino e nell'ennese o Galati Mamertino nel messinese, oppure da un soprannome grecanico riferito al mestiere di lattaio svolto forse dal capostipite.
Il cognome Galati è del sud Italia, di Sicilia, Calabria e Puglia in particolare.
Galatti, raro, sembrerebbe del reggino.
Galatini è rarissino.
Galatone, raro, è pugliese.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook