Fini - Origine del Cognome

Origine del cognome Fini
Origine
Potrebbe derivare da toponimi come ad esempio Fino Mornasco (CO) oppure dal nome medioevale Fino o Finello. In altri casi può derivare dall'aferesi di nomi come Serafino, Adolfino o altri nomi longobardi. 
Il cognome Fini è emiliano.
Fimelli potrebbe essere dovuto ad un errore di trascrizione di Finelli.
Finali, raro, ha presente concentrate in Lombardia e Toscana.
Finardi è specifico di Lombardia ed Emilia Romagna.
Finella, rarissimo, sembrerebbe campano.
Finello è specifico del torinese, con un possibile ceppo forse secondario nel vicentino.
Finiello è napoletano.
Fino ha un ceppo pugliese, uno piemontese tra cuneese e torinese ed uno forse milanese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1398 famiglie Fini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Fini in Italia!
Popolarità
Il cognome Fini è 279° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Fini è 56° nella provincia di Bologna
Il cognome Fini è nel comune di Castel Viscardo (TR)
Stemma
Stemma della famiglia FiniFini (LAZ) (Roma)
(inquartato: nel 1° d'azzurro, al leone d'oro, attraversato dalla banda abbassata d'argento, caricata di tre puntali di spada di rosso posti in sbarra; nel 2° d'oro, a due bisce ondeggianti in palo d'azzurro, affrontate; nel 3° d'oro, al semivolo di nero posto in palo; nel 4° d'argento, a due rose di rosso poste in fascia; sul tutto d'argento all'aquila bicipite di nero, coronata su entrambe le teste)
Stemma della famiglia Fini non presenteFini (Ferrara) Titolo: conti di Carentino
D'argento (?), al leone coronato, cucito, d'oro, sormontato da tre stelle dello stesso, cucite, con la banda abbassata, d'azzurro, carica di tre stelle d'oro
Stemma della famiglia Fini non presenteFini (Firenze)
Di..., alla banda di..., caricata di tre rose di...
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook