Danielli - Origine del Cognome

Origine del cognome Danielli
Origine
Deriva dal nome proprio Daniele (che significa "Dio ha (così) giudicato" o "il mio giudice è Dio") tipico della tradizione protocristiana.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano nel 1200 in Istria con il mercadante fiorentino Manuccio Danieli.
Il cognome Daniele è diffuso in tutta Italia, a Napoli in particolare.
Dainelli è toscano, del fiorentino in particolare.
Danelin è rarissimo.
Danelon è tipico di Friuli Venezia Giulia e del Veneto.
Danelut è molto raro.
Danielis è udinese.
Danielut è triestino.

 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 390 famiglie Danielli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Danielli in Italia!
Popolarità
Il cognome Danielli è 1021° nella regione Umbria
Il cognome Danielli è 232° nella provincia di Terni
Il cognome Danielli è nel comune di San Siro (CO)
Stemma
Stemma della famiglia Danielli non presenteDanielli (TOS) (Firenze)
D'azzurro, alla fascia di rosso, sormontata da una rosa d'oro, e accompagnata in punta da un'incudine d'argento; il tutto abbassato sotto il capo cucito d'Angiò
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook