Carrata - Origine del Cognome

Origine del cognome Carrata
Origine
Potrebbe derivare da soprannomi basati sul termine dialettale meridionale arcaico carrata, un'unità di misura per il vino corrispondente ad una botte piccola o ad un quarto di botte grande.
Il cognome Carratù è tipicamente campano, del salernitano, di Napoli, dell'avellinese e del casertano.
Carratu, estremamente raro, è del salernitano.
Carrata, quasi unico, sembrerebbe specifico del barese.
Carrato ha presenze nel napoletano e salernitano ed un ceppo a Mazara del Vallo nel trapanese.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook