Carratu - Origine del Cognome

Origine del cognome Carratu
Origine
Potrebbe derivare da soprannomi basati sul termine dialettale meridionale arcaico carrata, un'unità di misura per il vino corrispondente ad una botte piccola o ad un quarto di botte grande.
Il cognome Carratù è tipicamente campano, del salernitano, di Napoli, dell'avellinese e del casertano.
Carratu, estremamente raro, è del salernitano.
Carrata, quasi unico, sembrerebbe specifico del barese.
Carrato ha presenze nel napoletano e salernitano ed un ceppo a Mazara del Vallo nel trapanese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 235 famiglie Carratu in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Carratu in Italia!
Popolarità
Il cognome Carratu è 1243° nella regione Campania
Il cognome Carratu è 338° nella provincia di Salerno
Il cognome Carratu è 21° nel comune di Mercato San Severino (SA)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook