Canneva - Origine del Cognome

Origine del cognome Canneva
Origine
L'origine del cognome può risalire a soprannomi legati al mestiere di cordaio o di coltivatore di canapa o anche al fatto che il capostipite dimorasse nei pressi di una fabbrica di corde o di un campo di canapa.
In alcuni casi deriva da un toponimo come Canepa di Sori (GE) o Canepari (frazione in Toscana).
Canepa è un cognome genovese ma si individuano ceppi nell'alessandrino, in Sicilia e nel cagliaritano.
Canevari è lombardo-emiliano.
Cavanari potrebbe essere anconetano.
Canaparo ha un ceppo piemontese, con maggiore concentrazione nel cuneese.
Canepari è presente soprattutto in Emilia Romagna, Piemonte e Lombardia.
Caneparo è tipico del biellese.
Canepele, molto raro, è probabilmente fiorentino.
Caneponi è tipico della provincia di Terni.
Caneppele è della provincia di Trento.
Canneva ha presenze in Liguria e nel napoletano.
Cannova è siciliano.
Canovari è molto raro.
Canovaro è toscano.

 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 82 famiglie Canneva in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Canneva in Italia!
Popolarità
Il cognome Canneva è 1660° nella regione Liguria
Il cognome Canneva è 940° nella provincia di Genova
Il cognome Canneva è 12° nel comune di Borgio Verezzi (SV)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook