Campa - Origine del Cognome

Origine del cognome Campa
Origine
Dovrebbe derivare da uno dei molti toponimi chiamati Campi o Campo o composti con la parola Campi o Campo.
Tracce di queste cognomizzazioni si trovano nel 1200 nel pisano: "...Bonaventure de Ceuli quondam Campi de S. Iohanni alla Vena (San Giovanni alla Vena (PI))...", in Valtellina nel 1600 con il notaio Antonio Campi, esattore delle taglie forestiere nella comunità di Grosio (SO).
Il cognome Campi è diffuso in tutto il nord, soprattutto nel milanese e varesotto, nel genovese, nel ferrarese ed in Umbria.
Campazzi è tipico del bolognese e modenese.
Campigli è toscano, del fiorentino e del pisano.
Campolmi presenta anch'esso un ceppo toscano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 587 famiglie Campa in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Campa in Italia!
Popolarità
Il cognome Campa è 356° nella regione Puglia
Il cognome Campa è 82° nella provincia di Lecce
Il cognome Campa è nel comune di Sanarica (LE)
Stemma
Stemma della famiglia CampaCampa (LAZ) (Roma)
d'azzurro, ai tre monti al naturale sorgenti da un mare ondato, anch'esso al naturale, sovrastati da un volo spiegato d'argento, e, in capo, da un sole raggiante d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook