Brunacci - Origine del Cognome

Origine del cognome Brunacci
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite ipocoristici, dal nome Bruno ("colui che ha i capelli o la carnagione dal colore scuro").
Il cognome Bruno è particolarmente diffuso in tutta Italia.
Brunacci è diffuso nel forlivese, riminese, fiorentino, aretino, perugino, anconetano e maceratese, con un ceppo nel romano ed uno nell'alto cosentino.
Brunato è senz'altro veneto, del trevisano in particolare, con un ceppo anche nell'udinese.
Sia Brunatti che Brunatto sono molto rari e specifici del torinese.
Brunini
ha un ceppo tra milanese e varesotto, uno nel lucchese ed uno nel bolognese.
Brunino, rarissimo, è del padovano.
Brunitto, molto raro, è tipico del casertano, con un ceppo anche a Giugliano in Campania.
Brunone, abbastanza raro, è presente nel meridione.
Brunoni, anch'esso molto raro, ha un ceppo lombardo ed uno toscano.
Brunori è del centro nord.
Brunoro è veneto.
Brunotti, specifico dell'Italia centrale, è particolarmente presente a Terni, Narni e a Roma.
Brunozzi, anch'esso della fascia centrale, ha un ceppo ad Assisi nel perugino ed uno a Roma.
Brunu, estremamente raro, è sardo.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 351 famiglie Brunacci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Brunacci in Italia!
Popolarità
Il cognome Brunacci è 1088° nella regione Umbria
Il cognome Brunacci è 594° nella provincia di Forli'-Cesena
Il cognome Brunacci è nel comune di ALESSANDRIA DEL CARRETTO (CS)
Stemma
Stemma della famiglia BrunacciBrunacci (TOS) (Firenze)
di rosso, al granchio montante d'argento accompagnato da due stelle d'oro, una in capo e l'altra in punta
Stemma della famiglia BrunacciBrunacci (LAZ) (regione romana) Titolo: nobile di Toscanella
d'azzurro al gambero al naturale, accompagnato da due stelle d'oro, una in capo ed una in punta
Stemma della famiglia BrunacciBrunacci (LAZ) (Viterbo)
d'argento a due branche d'orso passate in croce di S. Andrea, colle unghie in alto, accompagnate da tre cipolle di rosso con la coda in giù, due in capo e una in punta
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook