Bernardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Bernardi
Origine
Vi sono diverse possibili origini tra le quali si possono ritenere valide la derivazione dal nome tardo latino Bernardus o Bernardinus oppure dal germanico Baerhard ("forte orso").
Il cognome si afferma intorno al XII e XIV secolo grazie anche al culto per i numerosi santi omonimi come Bernardo da Chiaravalle e Bernardino da Siena.
Il cognome Bernardi è del centro nord.
Bernardino, assolutamente rarissimo, potrebbe essere meridionale.
Bernardeschi è toscano, delle province di Pisa e Livorno in particolare.
Bernardis è tipico delle province di Udine e Gorizia.
Bernardon ha un ceppo in provincia di Pordenone.
Bernaroli ha un ceppo bolognese.
Bernotti, piuttosto raro, è presente nel nord Italia.
Bernucci è del centro.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 6611 famiglie Bernardi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bernardi in Italia!
Popolarità
Il cognome Bernardi è 23° nella regione Veneto
Il cognome Bernardi è 15° nella provincia di Treviso
Il cognome Bernardi è nel comune di Pievepelago (MO)
Stemma
Stemma della famiglia BernardiBernardi (VEN) (Venezia)
cinque punti d'argento equipollenti a quattro di nero, il tutto trinciato di rosso
Stemma della famiglia BernardiBernardi (LIG) (Liguria)
(troncato di verde.e di rosso, al leone d'oro attraversante)
Stemma della famiglia BernardiBernardi (EMI) (Bologna)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook