Toli - Origine del Cognome

Origine del cognome Toli
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite ipocoristici, dall'aferesi di nomi medioevali come Bertolus, Fantolus o da loro ipocoristici come ad esempio Fantolinus citato ne le Antichità italiane di Ludovico Antonio Muratori: "...Nell'archivio di San Zenone di Verona v'ha uno strumento del 1178, scritto mentre Grimerio Visconte Piacentino era podestà di quella città. Ivi si leggono queste parole: Ante ipsum (Grimerium) Domnus Gerardus Abbas Sancti Zenonis ostendit chartam quandam, in qua continebatur, Domnum Ratoldum quondam venerabilem Episcopum Veronensem, commutationis nomine accepisse ab Excellentissimo Pipino Lombardorum Rege, ex jure Regio, Curtem unam in finibus Veronensis, que appellatur Manticus, ec. Ego Fantolinus Notarius Domini Welfonis Ducis, et ab Imperatore Frederico confirmatus postea...".
Il cognome Tolino è campano, del napoletano, salernitano ed avellinese.
Toli, rarissimo, è dell'area compresa tra viterbese e ternano.
Tolin è veneto, dell'area che comprende il padovano ed il veneziano.
Tolini, quasi unico, è del nordovest.
Tolo, rarissimo, ha un piccolo ceppo nel veronese ed uno nel campobassese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 12 famiglie Toli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Toli in Italia!
Popolarità
Il cognome Toli è 7096° nella regione Umbria
Il cognome Toli è 2768° nella provincia di Terni
Il cognome Toli è 39° nel comune di Otricoli (TR)
Stemma
Stemma della famiglia Toli non presenteToli (Pistoia)
D'argento, alla torre al naturale fondata sulla campagna di verde e sinistrata da un cane rampante pure al naturale, il tutto abbassato sotto il capo del campo, sostenuto dalla divisa d'azzurro e caricato di un stella a otto punte di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook