Sicardo - Origine del Cognome

Origine del cognome Sicardo
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale germanico SiegHard latinizzato in Sicardus o Siccardus (il significato è "sicuro e vittorioso").
Si trova un Sicardus vescovo di Novara nel VIII secolo; si ritrova più tardi questo nome, nel bolognese, nel 1292, in uno scritto che cita: "...questa Fondatione del sudetto Convento di Cador, non potè succedere al tempo, che era Vescovo di quella Città Siccardo da Monte Acuto..:". 
Tracce di questa cognomizzazione si trovano nel torinese nel 1500 con Bernardino Siccardi notaio e giureconsulto, eletto più volte sindaco di Chivasso (TO).
Il cognome Siccardi è tipico del Piemonte e della Liguria centrooccidentali, con un piccolo ceppo nel brindisino.
Siccardo, molto raro, sembra specifico del savonese.
Varianti
Stemma
Stemma della famiglia SicardoSicardo (PIE) (Pigna) Titolo: conti di Pezzana; consignori di Romanisio, Vignolo
D'oro, a due pali di rosso, con la fascia d'azzurro attraversante, carica di tre speronelle, d'argento
Stemma della famiglia SicardoSicardo (PIE) (Chivasso)
Troncato di nero e d'argento, alla banda d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook