Roberti - Origine del Cognome

Origine del cognome Roberti
Origine
Deriva dal nome italo germanico Hrodebert (Rubertus), derivante dal vocabolo longobardo roth- berth, "splendida gloria".
Il cognome Roberti è sparso su tutta la penisola, presenta certamente più ceppi: nel milanese, bergamasco e bresciano, nel torinese, nel pesarese ed altri ancora.
Robertazzi è tipico della provincia di Salerno.
Robertis è praticamente unico.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1987 famiglie Roberti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Roberti in Italia!
Popolarità
Il cognome Roberti è 555° nella regione Marche
Il cognome Roberti è 119° nella provincia di Pesaro E Urbino
Il cognome Roberti è nel comune di LENTELLA (CH)
Stemma
Stemma della famiglia RobertiRoberti (LAZ) (Roma)
d'azzurro, al leone addormentato d'oro; al capo d'Angiò
Stemma della famiglia Roberti non presenteRoberti (PIE) (San Damiano d'Asti, Torino) Titolo: conti di Castelvero, Cioccaro; consignori di Carpeneto
Inquartato, al 1° e 4° d'oro, all’aquila bicipite, di nero, al 2° e 3° d’oro, a tre sbarre d’azzurro (arma antica)
Stemma della famiglia Roberti non presenteRoberti (LAZ VEN) (Roma, Padova, Bassano del Grappa)
3 stelle (8 raggi) poste 2,1 di cui le 2 superiori di oro su azzurro e l'inferiore partita di argento e di rosso su partito di rosso e di argento
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook