Prato - Origine del Cognome

Origine del cognome Prato
Origine
Dovrebbe derivare da nomi di località e da toponimi composti con il termine prato ed indicare quindi il luogo di provenienza del capostipite.
Il cognome Prato è tipico della Liguria e del Piemonte, con ceppi anche nel Salento, in Sicilia, in Calabria ed in Campania.
Pratella è probabilmente bolognese.
Pratelli ha un ceppo tra le province di Pisa e Firenze ed uno nel riminese.
Pratolini, molto raro, è di Firenze.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3357 famiglie Prato in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Prato in Italia!
Popolarità
Il cognome Prato è 107° nella regione Piemonte
Il cognome Prato è 53° nella provincia di Lucca
Il cognome Prato è nel comune di GRASSOBBIO (BG)
Stemma
Stemma della famiglia PratoPrato (PIE) (Mombaruzzo, Casale) Titolo: consignori di Castelletto Molina, Panzano, Terruggia, Villadeati
Troncato, al 1º d'azzurro, all'aquila d'argento, al 2º fasciato di verde e di rosso
Stemma della famiglia PratoPrato (PIE) (Ovada)
Troncato: nel 1° d'oro, a tre gigli d'argento, disposti 1, 2; nel 2° di rosso, a quattro cotisse di verde
Stemma della famiglia PratoPrato (PIE) (Alba) Titolo: conti di Montelupo, Perno
Troncato, al 1º d'azzurro, all'aquila d'argento, al 2º fasciato d'oro e di rosso
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook