Perazzini - Origine del Cognome

Origine del cognome Perazzini
Origine
Cognome originato dal nome Pietro, dal latino Petrum ("pietra"), che è la forma etimologicamente più fedele o conservata, alla quale si affiancano fin dall'alto Medioevo la forma Piero e, dopo il Mille, le varianti regionali Petro e Pedro, Pierro e Perro, Pero, Pèiro.
Il cognome Pietro è piuttosto raro, mentre le sue innumerevoli varianti sono diffuse in tutta la nazione.
Pedrocchi è specifico della Lombardia, del bergamasco in particolare.
Pedrotti è maggiormente diffuso nella provincia di Trento, in quella di Sondrio e Brescia.
Perasso è tipico della Liguria e del basso Piemonte.
Perazzo è ligure piemontese e presenta un ceppo campano in provincia di Salerno.
Perrucci ha un ceppo pugliese, tra province di Taranto, Brindisi e Bari.
Perruccio è siciliano e pugliese.
Petrarca è maggiormente concentrato nella zona che comprende Molise, Campania e Lazio.
Petrelli è del centro sud con ceppi importanti pugliesi, marchigiani e laziali.
Petronelli è pugliese.
Pietri è tipico dell'Emilia Romagna.

 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 257 famiglie Perazzini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Perazzini in Italia!
Popolarità
Il cognome Perazzini è 1287° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Perazzini è 56° nella provincia di Rimini
Il cognome Perazzini è 17° nel comune di Lubriano (VT)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook