Peano - Origine del Cognome

Origine del cognome Peano
Origine
Potrebbe avere origini provenzali e derivare da alterazioni dialettali del termine medioevale francese païen, un'alterazione del latino paganus, cioè abitante del pagus, "villaggio", indicando che i capostipiti fossero cittadini di un villaggio e non agricoltori o pastori. Il termine Peanus venne anche utilizzato, anche se molto raramente, in epoca medioevale, semplicemente come nome, come si evince da un documento del 1145: "..Cui donacioni interfuerunt presentes: Alexander videlicet Plocensis episcopus, Johannes et Peanus cancellarii, Odolanus comes, Shebor, Saulus, Disichraus, Zbiluta, Bogomil, Montinus, Bacosclavus comes, Spitignevus et alii plures. ..".
Il cognome Peano è diffuso in Piemonte, in particolare a Cuneo e nel cuneese  con un ceppo quasi certamente secondario a Torino.
Pean è quasi unico.
Peani, rarissimo, ha qualche presenza in Piemonte e nel piacentino e parmense.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 309 famiglie Peano in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Peano in Italia!
Popolarità
Il cognome Peano è 502° nella regione Piemonte
Il cognome Peano è 78° nella provincia di Cuneo
Il cognome Peano è 10° nel comune di Cuneo (CN)
Stemma
Stemma della famiglia PeanoPeano (PIE) (Boves)
d'argento, a tre teste di moro di nero, fasciate di rosso
Stemma della famiglia PeanoPeano (LAZ LOM PIE TOS) (Entracque, Boves, Envie, Torino, Roma, Cantù, Firenze) Titolo: nobile; conte
D'azzurro, alla casetta aperta e finestrata di nero, con il tetto di rosso, fondata sulla pianura erbosa di verde, addestrata da una quercia e sinistrata da un cipresso, il tutto al naturale
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook