Natero - Origine del Cognome

Origine del cognome Natero
Origine
Per quanto riguarda il ceppo sardo potrebbe avere lontane origini spagnole data l'assonanza con il cognome ispanico Nater e Natera di cui si ha un esempio in uno scritto riferentesi al 1600 in Andalusia: "...Andrés Natera Salvatierra fue el típico representante de la aristocracia que se dedicaba a la milicia y al toreo a caballo...". Il ceppo ligure potrebbe invece derivare dal termine francese natte, "stuoia, rete" e potrebbe stare ad indicare un tessitore o fabbricante di stuoie, possibile attività svolta dal capostipite.
Il cognome Nateri sembrerebbe tipico di Cagliari.
Natero, rarissimo, sembrerebbe dovuto ad errori di trascrizione di Nattero.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 12 famiglie Natero in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Natero in Italia!
Popolarità
Il cognome Natero è 10448° nella regione Liguria
Il cognome Natero è 3114° nella provincia di Savona
Il cognome Natero è 56° nel comune di PIEVE DI TECO (IM)
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook