Marroni - Origine del Cognome

Origine del cognome Marroni
Origine
Può derivare dal nome medioevale Marronus di cui si ha un esempio nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale, in un atto del 1155 scritto in Milano: "...Signa + + + manuum Iordani qui dicitur de Sancto Raphaele et Corbatini et Mussi Congellerii et Marroni testium....".
Potrebbe inoltre derivare dal nome di famiglia francese Marron legato all'antico provenzale marron, "montone".
Il cognome Marrone è diffuso in tutto il centrosud, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, cosentino e Sicilia occidentale.
Marroni è tipico della fascia centrale che comprende Toscana ed Umbria con il Lazio come nucleo centrale.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 401 famiglie Marroni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Marroni in Italia!
Popolarità
Il cognome Marroni è 1519° nella regione Umbria
Il cognome Marroni è 797° nella provincia di Sassari
Il cognome Marroni è nel comune di ROCCASECCA DEI VOLSCI (LT)
Stemma
Stemma della famiglia MarroniMarroni (LAZ) (Roma)
partito: nel 1° losangato di rosso e d'argento; nel 2° d'azzurro a sei gigli d'oro, disposti 2-1-2-1
Stemma della famiglia MarroniMarroni (LAZ) (Velletri)
spaccato; nel 1° d’azzurro, a tre gigli d’oro; nel 2° di rosso, al sinistrocherio di carnagione, vestito di rosso e tenente uno sperone d’oro; colla fascia d’argento attraversante sullo spaccato
Stemma della famiglia MarroniMarroni (LAZ) (Velletri)
troncato nel 1° d'azzurro, a tre gigli d'oro; nel 2° di rosso, al destrocherio di carnagione, vestito di rosso e tenente uno sperone d'oro; colla fascia d'argento attraversante sul troncato
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook