Manzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Manzi
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome di mestiere legato all'allevamento o alla cura di manzi (vitelloni), oppure dal nome medioevale Manso (Mansueto) o dal provenzale Mans, Manz. Un'altra ipotesi li fa derivare dal vocabolo latino medioevale mansum, "rimasto", con riferimento allo stato di lavoratore asservito alla terra.
Il cognome Manzi è diffuso in tutta l'Italia peninsulare.
Manzone è soprattutto piemontese, del cuneese e torinese.
Manzini è del nord.
Manzella ha un ceppo siciliano, nel palermitano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1943 famiglie Manzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Manzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Manzi è 401° nella regione Campania
Il cognome Manzi è 137° nella provincia di Latina
Il cognome Manzi è nel comune di Montefiascone (VT)
Stemma
Stemma della famiglia ManziManzi (TOS) (Lucca)
Stemma della famiglia ManziManzi (LAZ LOM) (Milano, Roma) Titolo: nobile, trattamento di Don e Donna
interzato in fascia, al 1° di rosso, al 2° di argento, al 3° di azzurro al manzo d'oro, passante, coronato dello stesso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook