Linardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Linardi
Origine
Deriva dal nome di origine longobarda Leonhard (significa "forte come un leone").
Si trova esempio di questo cognome in una Charta Manumissionis redatta in Cremona nel maggio del 754: "...Ghodiperth, Ilmeri et Aicardo de eadem curte Gussala, nec non Lionhardus subdiaconus, Amiso lector, Ridulphus et Urso ostiarii ...".
Il cognome Leonardi è molto diffuso in tutt'Italia.
Leinardi è sardo, del sud dell'isola.
Leonarda è siciliano, del palermitano.
Leonardelli ha un ceppo in provincia di Trento.
Leonardini, poco diffuso, è specifico della Liguria orientale e dell'alta Toscana occidentale.
Leonarduzzi ha un ceppo nell'udinese.
Il patronimico Di Leonardo presenta un ceppo abruzzese ed uno siciliano.
De Leonardi è quasi unico.
De Leonardo ha un ceppo pugliese concentrato maggiormente nella provincia di Bari.
Di Leonardi è praticamente unico.
Lenardi è tipico della provincia di Gorizia.
Lenardis è udinese.
Linardi è sparso a macchia di leopardo sulla penisola.
Linardo è quasi unico.
Linardon potrebbe essere triestino.
Lunardon è veneto, della provincia di Vicenza.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 134 famiglie Linardi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Linardi in Italia!
Popolarità
Il cognome Linardi è 1071° nella regione Trentino-Alto Adige
Il cognome Linardi è 948° nella provincia di Trento
Il cognome Linardi è nel comune di Cimone (TN)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook