Libardo - Origine del Cognome

Origine del cognome Libardo
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite una forma accrescitiva, dal nome medioevale Libardus (una forma arcaica per leopardo) di cui si ha un esempio in quest'ode: "... Inter quos mihi surnmus atque priuius - Gontherus memorandus est Libardus - Boesinghae vigil et plus sacerdos - Plebem sidereo liquore pascens - Ut clarus lilteris sacriqus juris - Factus Lovanii licentiatus, - His sacris quoque juris utriusque - Instructus Htteris, locoque fratris -Dilectus varies mihi per annos ...".
Il cognome Libardi ha un grosso ceppo in Trentino, in provincia di Trento, un ceppo nel beneventano ed uno nel tarentino.
Libardo, rarissimo, ha qualche presenza sparsa qua e là per l'Italia, ma parrebbe avere una prevalenza meridionale.
Libardoni ha un ceppo in Trentino.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 48 famiglie Libardo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Libardo in Italia!
Popolarità
Il cognome Libardo è 4961° nella regione Puglia
Il cognome Libardo è 705° nella provincia di Brindisi
Il cognome Libardo è 109° nel comune di Brindisi (BR)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook