Libanori - Origine del Cognome

Origine del cognome Libanori
Origine
Potrebbe derivare dal nome medioevale Libanorus di cui si ha un esempio in un atto del 1316: "..Libanorus q. Tonni de Galisterna permutavit petiam terre in terra Galisterne in loco qui voc. Rivola: a uno latere iura S. Martini..", nome portato anche da un Re del Portogallo, come si può leggere nel libro di Andrea da Barberino (~1370-1432) i Reali di Francia: "... Essendo Gisberto perduto nell'amore di Sibilla, tanto che aveva dimenticato il suo proprio regno, intervenne che uno famiglio, buffone del re Libanorus di Lusintania, fratello che fu del re Carianus, andò, come vanno e' buffoni, in Sibilla; e quando vidde Gisberto, subito lo riconobbe, e, tornato in Lusintania, disse al re Libanorus come quello che aveva morto il suo fratello e aveva tolta Sibilla per moglie, era Gisberto, re di Franza, e dissegli della lebra, e perché s'era partito, e che in Franza si credeva che egli fosse morto.  ...".
Secondo un'altra ipotesi dovrebbe derivare dal toponimo veneto Libano nel bellunese.
Il cognome Libanori ha un piccolo ceppo nel rovigoto, uno a Bologna e Ferrara ed uno a Latina e nel romano.
Libanora, quasi unico, parrebbe veneto del rovigoto.
Libanore ha un ceppo nel rovigoto ed a Venezia e Ferrara.
Libanoro, quasi unico, è del rovigoto.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 93 famiglie Libanori in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Libanori in Italia!
Popolarità
Il cognome Libanori è 5142° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Libanori è 1098° nella provincia di Rovigo
Il cognome Libanori è 77° nel comune di Frassinelle Polesine (RO)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook