Galli - Origine del Cognome

Origine del cognome Galli
Origine
Potrebbe avere origine dal nome medioevale Gallo, da soprannomi legati al vocabolo gallo (allevatori di galli o di etnia gallica) oppure da toponimi quali ad esempio Gallo (FE), Gallo Bolognese (BO), Gallo Grinzane (CN), Gallo di Petriano (PS) e Gallo di Tagliacozzo (AQ). Il cognome potrebbe essersi diffuso anche grazie al culto per San Gallo, monaco irlandese.
Il cognome Galli è panitaliano, ma è maggiormente diffuso al centro nord.
Gall, rarissimo, ha qualche presenza nel nord est.
Gallis è praticamente unico.
Galliussi è specifico della provincia di Udine.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 9393 famiglie Galli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Galli in Italia!
Popolarità
Il cognome Galli è 13° nella regione Lombardia
Il cognome Galli è nella provincia di Cremona
Il cognome Galli è nel comune di Cesate (MI)
Stemma
Stemma della famiglia GalliGalli (LAZ) (Roma) Titolo: nobile romano
tagliato nel 1 d'argento alla testa di gallo d'azzurro, nel 2 d'azzurro a due teste di gallo d'argento poste in fascia
Stemma della famiglia GalliGalli Galli
Stemma della famiglia GalliGalli (LAZ) (Roma)
trinciato d'argento e d'azzurro, a due teste di gallo crestate e barbate di rosso, dell'uno nell'altro
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook