Filangieri - Origine del Cognome

Origine del cognome Filangieri
Origine
Potrebbe derivare dal nome personale germanico Fillinger che dovrebbe significare "colui che incute paura".
Secondo un'altra ipotesi significa invece "figlio di Angieri" (da Angerio, nome proprio di un normanno giunto nell'Italia meridionale con Roberto il Guiscardo).
Si trova un esempio antico di queste cognominizzazioni con Riccardus Filangerius, imperialis marescalcus che nella prima metà del 1200 è Bailo (governatore o vicerè di Federico II) di Gerusalemme.
Il cognome Filingeri ha un ceppo a Palermo, uno nel trapanese e nel siracusano.
Filangeri, molto raro, sembrerebbe siciliano di Palermo.
Filangieri ha un ceppo a Napoli e nel beneventano, ed uno a Manduria in provincia di Taranto.
 Filingieri è praticamente unico.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 49 famiglie Filangieri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Filangieri in Italia!
Popolarità
Il cognome Filangieri è 2736° nella regione Molise
Il cognome Filangieri è 1857° nella provincia di Benevento
Il cognome Filangieri è 34° nel comune di Circello (BN)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook