Farnese - Origine del Cognome

Origine del cognome Farnese
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome legato alla vicinanza ad un bosco di farnie (un genere di quercia). 
La nobile famiglia Farnese inizia ad essere menzionata nel 1300, quando acquista un rango nobiliare e riceve un proprio feudo, per servizi resi al Papato. I Farnese, oltre a vari alti prelati e principi, annoverano anche un Papa, il cardinale Alessandro Farnese che fu fatto Papa con il nome di Paolo III.
Il cognome Farnese, molto raro, è forse umbro marchigiano.
Farnesi sembra essere specifico pisano, con ceppi in Umbria e Marche.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 68 famiglie Farnese in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Farnese in Italia!
Popolarità
Il cognome Farnese è 4215° nella regione Umbria
Il cognome Farnese è 2355° nella provincia di Massa-Carrara
Il cognome Farnese è 44° nel comune di Capriana (TN)
Stemma
Stemma della famiglia FarneseFarnese (EMI LAZ) (Parma, Roma) Titolo: duca di Parma e Piacenza
inquartato; nel 1° e 4° d’oro, a sei gigli d’azzurro posti 3, 2 e 1: (che è dei farnesi); nel 2° e 3° partito; a destra di rosso, alla fascia d’argento (che è di Casa d’Austria); a sinistra bandato d’oro e d’azzurro (che è di Borgogna); col palo di rosso attraversante sul tutto caricato del gonfalone della Chiesa attraversato dallo scudo di Portogallo
Stemma della famiglia FarneseFarnese (LAZ) (Viterbo)
scudo (d'oro) pieno di gigli azzurri ridotti a nove e poi a sei: in cima l'elmo e sopra queto un alicorno con benda di velo, donato dalla regiona Giovanna di Napoli
Stemma della famiglia FarneseFarnese Titolo: nobile di Corneto
d'argento all'albero di pino sorretto da una branca di leone al naturale
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook