Falletti - Origine del Cognome

Origine del cognome Falletti
Origine
Dovrebbe derivare da forme aferetiche di ipocoristici, anche alterati dal dialetto, del nome Cristofalo.
Il cognome Faletti è tipicamente settentrionale, dell'area lombardo piemontese.
Faletto è decisamente del torinese con un piccolo ceppo anche nel napoletano.
Falini è tipico della Toscana meridionale, dell'aretino e di Grosseto e del perugino con un ceppo anche tra teramano e pescarese.
Falino, estremamente raro, è dell'Italia centromeridionale.
Falletti è tipicamente piemontese, del torinese, dell'astigiano e di Monticello d'Alba nel cuneese.
Falletto, meno diffuso, anch'esso piemontese, è di Torino e di Priocca nel cuneese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 181 famiglie Falletti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Falletti in Italia!
Popolarità
Il cognome Falletti è 1115° nella regione Valle d'Aosta
Il cognome Falletti è 1014° nella provincia di Torino
Il cognome Falletti è nel comune di Pertusio (TO)
Stemma
Stemma della famiglia FallettiFalletti (Casale) Titolo: signori di Cellamonte, Castelgrana
D'azzurro, alla banda scaccata d'oro e di rosso di tre file, con il capo d'oro, carico di un'aquila di nero
Stemma della famiglia FallettiFalletti (Fossano) Titolo: conti di Torre d'Ussone
D'azzurro, alla banda scaccata d'oro e di rosso, di tre file
Stemma della famiglia FallettiFalletti (Lessona)
D'azzurro, alla banda scaccata d'oro e di rosso, di tre file
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook