Ermini - Origine del Cognome

Origine del cognome Ermini
Origine
Dovrebbe derivare dalla Gens patrizia romana Herminia, di probabili origini osche o etrusche, o dal nome gentilizio romano Herminius.
Il cognome Ermini è diffuso in Toscana, soprattutto nel fiorentino, aretino e senese, Marche meridionali, Umbria, particolarmente nel ternano e Lazio centrosettentrionale, in particolare nel romano.
Erminia, praticamente unico, è probabilmente dovuto ad un errore di trascrizione del precedente.
Erminio, molto raro, ha un ceppo nel barese.
D'Erminio è rarissimo.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 791 famiglie Ermini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ermini in Italia!
Popolarità
Il cognome Ermini è 222° nella regione Toscana
Il cognome Ermini è 62° nella provincia di Firenze
Il cognome Ermini è nel comune di Greve in Chianti (FI)
Stemma
Stemma della famiglia ErminiErmini (LAZ) (Roma)
partito: nel primo di verde alle tre aquile col volo spiegato al naturale; nel secondo: di verde, alla banda di rosso, accompagnata di sopra e di sotto da due stelle d'oro
Stemma della famiglia Ermini non presenteErmini (TOS) (Firenze)
D'azzurro, alla banda diminuita di rosso, accostata da quattro stelle a otto punte d'oro, 2.2
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook