Decimi - Origine del Cognome

Origine del cognome Decimi
Origine
Potrebbe derivare dal praenomen latino Decimus, Decima attribuito ai figli come prenomen o come nome per indicare il numero ordinale di nascita (il decimo figlio o la decima figlia).
Dell'uso in epoca latina si ha un esempio nel Factorum Et Dictorum Memorabilium  di Valerio Massimo: "...nam gladiatorium munus primum Romae datum est in foro boario App. Claudio Q. Fulvio consulibus. dederunt Marcus et Decimus filii Bruti Perae funebri memoria patris cineres honorando. athletarum certamen a M. Scauri tractum est munificentia....".
Il cognome Decimo ha un ceppo a Roma, uno a Napoli, ed in Puglia nel leccese, a Foggia, nel barese e nel brindisino.
Decima è veneto, specifico del bellunese.
Decimi, rarissimo, sembrerebbe dell'area lombardoveneta, con sparute presenze in Umbria.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook