De Mattei - Origine del Cognome

Origine del cognome De Mattei
Origine
Forma patronimica, dove il De o il Di sta per "il figlio di", riferito a capostipiti, i cui padri si chiamavano Matteo o con il suo equivalente arcaico Mattio.
Tracce di questa cognominizzazione si trovano a Roma del 1500: "...porticus s. Angeli versus plateam Montanariam ubi est domus illorum De Matteis..:" e in Campania nel 1600 con il pittore Paolo De Matteis (1662 - 1728).
Il cognome De Matteis è diffuso in tutt'Italia, ha un nucleo importante nel Salento, nel foggiano, Molise, alta Campania, Lazio ed Abruzzo.
De Mattei, molto raro, parrebbe ligure.
De Mattio, quasi unico, è del triveneto.
Demattio ha un ceppo in Trentino ed uno in Alto Adige.
Di Mattei ha presenze in Lazio ed in Sicilia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 107 famiglie De Mattei in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome De Mattei in Italia!
Popolarità
Il cognome De Mattei è 1368° nella regione Liguria
Il cognome De Mattei è 437° nella provincia di La Spezia
Il cognome De Mattei è 12° nel comune di Varese Ligure (SP)
Stemma
Stemma della famiglia De Mattei non presenteDe Mattei (SIC) (Sicilia) Titolo: barone di Mantana
troncato: nel 1° d’argento, all’aquila di nero, al volo abbassato; nel 2° scaccheggiato d’oro e di rosso di cinque file, ed una banda d’argento attraversante sul tutto
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook