De Alberti - Origine del Cognome

Origine del cognome De Alberti
Origine
Forma patronimica che deriva dal nome Alberto (identificava un individuo di nobile stirpe, di splendente nobiltà. Il nome, per imitazione, venne dato, in epoca medioevale, a bambini come indice di nobiltà e poi come semplice augurio).
Il cognome D'Alberti ha un possibile ceppo siciliano, della parte nord occidentale dell'isola ed uno laziale, nel romano.
D'Alberto ha un ceppo abruzzese in provincia di Pescara ed uno veneto in provincia di Belluno.
D'Albertis è quasi unico così come De Albertis.
De Alberti, raro, è lombardo.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 57 famiglie De Alberti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome De Alberti in Italia!
Popolarità
Il cognome De Alberti è 7950° nella regione Lombardia
Il cognome De Alberti è 1221° nella provincia di Sondrio
Il cognome De Alberti è nel comune di Besnate (VA)
Stemma
Stemma della famiglia De Alberti non presenteDe Alberti (PIE) (Sospello)
Inquartato, al 1° d'argento, all'aquila di nero, al 2° d'azzurro, al braccio armato di una spada, al naturale, al 3° di nero, al leone d'oro, lampassato di rosso, al 4° d'azzurro a quattro catene di ferro (argento?), moventi dagli angoli dello scudo, legate nel cuore a un anello dello stesso, sul tutto di rosso, all'elmo d'argento, coronato d'oro
Stemma della famiglia De Alberti non presenteDe Alberti (PIE) (Sospello) Titolo: Conti di Villanova Monferrato
D'azzurro, a quattro catene d'argento, moventi dagli angoli dello scudo, legate nel cuore a un anello dello stesso
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook