Conversini - Origine del Cognome

Origine del cognome Conversini
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Conversinus o Convertinus, una forma ipocoristica di Conversus.
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano a Firenze nella seconda metà del 1300 con il professore di retorica e notaio Johannes Convertinus o Conversinus.
Il cognome Convertini è decisamente pugliese, molto diffuso nel barese, nel brindisino e nel tarentino.
Convertino ha un nucleo pugliese nel barese, brindisino e tarentino, con ceppi secondari a Torino, Roma e Milano.
Conversini, molto raro, ha un piccolo ceppo a Foligno e nel perugino ed uno nel viterbese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 28 famiglie Conversini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Conversini in Italia!
Popolarità
Il cognome Conversini è 3118° nella regione Umbria
Il cognome Conversini è 2334° nella provincia di Perugia
Il cognome Conversini è 28° nel comune di Valtopina (PG)
Stemma
Stemma della famiglia ConversiniConversini (TOS) (Pistoia)
scaccato di azzurro e d'oro di 6 file
Stemma della famiglia ConversiniConversini (LAZ) (Roma)
Stemma della famiglia Conversini non presenteConversini (TOS) (Pistoia)
(scaccato, partito di due e troncato di quattro, d'azzurro e d'oro)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook