Cimone - Origine del Cognome

Origine del cognome Cimone
Origine
Potrebbe indicare una provenienza del capostipite dalla zona del monte Cimone nell'appennino tra modenese e Toscana, oppure potrebbe derivare dal nome latino di origine greca Cimon, di cui si ha un esempio negli scritti dello storico romano Cornelio Nepote: "...Cimon, Miltiadis filius, Atheniensis, duro admodum initio usus est adulescentiae. Nam cumpater eius litem aestimatam populo solvere non potuisset ob eamque causam in vinclis publicisdecessisset, Cimon eadem custodia tenebatur neque legibus Atheniensium emitti poterat, nisipecuniam, qua pater multatus erat, solvisset. ...".
Il cognome Cimone ha un ceppo nel teatino in Abruzzo ed uno nel messinese.
Cimoni, raro, sembrerebbe tipico del grossetano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 26 famiglie Cimone in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cimone in Italia!
Popolarità
Il cognome Cimone è 4572° nella regione Molise
Il cognome Cimone è 2203° nella provincia di Chieti
Il cognome Cimone è nel comune di Montebello sul Sangro (CH)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook