Ciatto - Origine del Cognome

Origine del cognome Ciatto
Origine
Potrebbe derivare da una forma aferetica di un ipocoristico del nome Felice, da Felice a Feliciatto e quindi per aferesi Ciatto e Ciatti intendendo nella forma plurale la famiglia del Ciatto.
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano ad esempio in un atto dell'anno 1416 a Pisa, dove viene citato un rilegatore di nome Niccolò figlio di un certo Ciatto di Firenze: "Actum Pisis in studio primi solarii domus habitationis mey Iuliani notarii suprascripti, posita in cappella sancti Sebastiani kinziche, presentibus Geminiano Vinario quondam Iohannis de cappella sancte Christine, Niccolao alias Niccolo ligatore quondam Ciatti de Florentia, habitatore Pisarum in cappella sancti Sebastiani suprascripta ...".
Il cognome Ciatti è tipico della Toscana, di Prato, del fiorentino e di Siena e Pistoia, e del Lazio, di Roma, Rieti e Viterbo in particolare.
Ciatto ha un ceppo nel padovano ed uno nella Sicilia orientale.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 92 famiglie Ciatto in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ciatto in Italia!
Popolarità
Il cognome Ciatto è 3279° nella regione Sicilia
Il cognome Ciatto è 842° nella provincia di Messina
Il cognome Ciatto è nel comune di Mandanici (ME)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook