Carpentiero - Origine del Cognome

Origine del cognome Carpentiero
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi legati al mestiere del carpentiere o costruttore di carri o calessi, termine originato dal vocabolo latino carpentarius, contenente la radice gallica carpentum ("carro, cocchio"), mestiere probabilmente svolto dal capostipite.
Il cognome Carpentieri ha un grosso ceppo nel Lazio, uno altrettanto considerevole in Campania, uno nel Salento, uno nel reggino ed uno nel trapanese.
Carpenteri, molto raro, sembrerebbe del reggino.
Carpentiere ha un ceppo nel barese ed uno tra messinese e catanese.
Carpentiero è campano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 112 famiglie Carpentiero in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Carpentiero in Italia!
Popolarità
Il cognome Carpentiero è 2500° nella regione Campania
Il cognome Carpentiero è 796° nella provincia di Avellino
Il cognome Carpentiero è nel comune di San Nazzaro (BN)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook