Caramanica - Origine del Cognome

Origine del cognome Caramanica
Origine
Dovrebbe derivare da forme dell'etnico di Caramania, regione anatolica prospiciente Cipro, e potrebbe risalire almeno al 1566, epoca dell'invasione dei turchi in terra d'Abruzzo, quando 120 navi saracene aggredirono il litorale abruzzese.
E' anche possibile una derivazione dal termine longobardo karaman, "arimanno o uomo libero", oppure dal toponimo Caramanico Terme nel pescarese.
Dell'uso dell'etnico di Caramania si ha un esempio nella seconda metà del 1400 negli scritti di Caterino Zeno ambasciatore della Serenissima, nei suoi Commentarii del viaggio in Persia e delle guerre persiane di messer Caterino Zeno il Cavalliere:"...Veduto Samper moversi di luogo i Caramani e caricar Amarbei, anch'egli, serrato il suo squadrone, si mosse e urtò per fianco Sinan, ruppe i Caramani e in un attimo fu adosso l'esercito del signore, e rotta e malmenata la cavalleria tagliò a pezzi le prime ordinanze de' gianizzari e mise in confusione tutte quelle brave fanterie...".
Il cognome Caramanico sembrerebbe specifico del teatino.
Caramani è rarissimo.
Caramanica ha un ceppo nel latinense e nel romano, ed uno nel casertano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 146 famiglie Caramanica in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Caramanica in Italia!
Popolarità
Il cognome Caramanica è 2961° nella regione Lazio
Il cognome Caramanica è 445° nella provincia di Latina
Il cognome Caramanica è 36° nel comune di FORMIA (LT)
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook