Candelori - Origine del Cognome

Origine del cognome Candelori
Origine
Dovrebbe derivare da Candeloro o Candelora, nomi attribuiti anticamente ai figli nati il 2 febbraio, giorno cosiddetto della Candelora, così chiamato perché in quel giorno vengono benedette le candele ed i ceri, simboli di Cristo.
Il cognome Candelori è tipico del teramano.
Candeloro è invece della fascia del chietino e pescarese.
Candelora, molto raro, ha un ceppo nel pesarese ed uno nel barese.
Di Candeloro è del teramano.
Candilora è quasi unico.
Candiloro è siciliano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 175 famiglie Candelori in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Candelori in Italia!
Popolarità
Il cognome Candelori è 741° nella regione Abruzzo
Il cognome Candelori è 125° nella provincia di Teramo
Il cognome Candelori è 22° nel comune di Notaresco (TE)
Stemma
Stemma della famiglia CandeloriCandelori (LAZ) (Roma)
troncato d'argento e di rosso al destrocherio armato nel 1º, movente dal fianco destro ed impugnante una candela accesa al naturale, attraversante sulla troncatura
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook