Camerlengo - Origine del Cognome

Origine del cognome Camerlengo
Origine
Dovrebbe derivare dal termine medioevale camerlengo, "tesoriere, esattore", italianizzazione del termine medioevale germanico chamarlinc, ad indicare che i capostipiti svolgessero appunto anticamente quella mansione.
Il cognome Camerlingo è tipico del napoletano.
Camarlinghi è tipicamente toscano, con un ceppo nel fiorentino, nel pisano e nel livornese.
Camerlenghi, molto raro, ha un piccolo ceppo lombardo, soprattutto nel mantovano, ed uno a Genova.
Camerlengo ha un ceppo a Verona, uno piccolo nell'ascolano e nel maceratese, uno a Roma e Tivoli nel romano e nel reatino, uno nell'avellinese e nel beneventano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 194 famiglie Camerlengo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Camerlengo in Italia!
Popolarità
Il cognome Camerlengo è 2178° nella regione Abruzzo
Il cognome Camerlengo è 626° nella provincia di Benevento
Il cognome Camerlengo è nel comune di Pereto (AQ)
Stemma
Stemma della famiglia CamerlengoCamerlengo (LIG) (Liguria)
(d'argento, alla croce di rosso, vuota del campo all'incrocio dei bracci)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook