Camerlenghi - Origine del Cognome

Origine del cognome Camerlenghi
Origine
Dovrebbe derivare dal termine medioevale camerlengo, "tesoriere, esattore", italianizzazione del termine medioevale germanico chamarlinc, ad indicare che i capostipiti svolgessero appunto anticamente quella mansione.
Il cognome Camerlingo è tipico del napoletano.
Camarlinghi è tipicamente toscano, con un ceppo nel fiorentino, nel pisano e nel livornese.
Camerlenghi, molto raro, ha un piccolo ceppo lombardo, soprattutto nel mantovano, ed uno a Genova.
Camerlengo ha un ceppo a Verona, uno piccolo nell'ascolano e nel maceratese, uno a Roma e Tivoli nel romano e nel reatino, uno nell'avellinese e nel beneventano.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook