Caielli - Origine del Cognome

Origine del cognome Caielli
Origine
Potrebbe derivare da forme ipocoristiche del praenomen latino Caius, Caia.
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano a Borgomanero nel novarese fin dal 1400: dal 1457 al 1459 è Podestà di Borgomanero un tale Antonius Caiellus.
Il cognome Caielli ha un ceppo nel novarese, nell'alessandrino e nel varesotto.
Caiella ha un piccolo ceppo a Roma ed uno a Matera.
Caiello è tipico di Orvieto nel ternano, di Terni e di Todi nel perugino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 105 famiglie Caielli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Caielli in Italia!
Popolarità
Il cognome Caielli è 1825° nella regione Valle d'Aosta
Il cognome Caielli è 610° nella provincia di Novara
Il cognome Caielli è nel comune di Grondona (AL)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook