Bellelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Bellelli
Origine
Dovrebbe derivare dal soprannome medioevale Bellellus, forma ipocoristica arcaica per "carino, bellino", divenuta poi nome e quindi cognome.
Dell'uso di questo nome si ha un esempio nel verbale di un processo penale del 1287, dove Bellello Paltoni de Pregio (Preggio frazione di Umbertide nel perugino) viene assolto deficientibus probationibus.
Il cognome Bellelli ha un ceppo nel modenese a Carpi e Modena, e nel reggiano, un ceppo ad Ancona ed uno a Roma.
Bellello, quasi unico, è probabilmente dovuto ad errori di trascrizione del precedente.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 285 famiglie Bellelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bellelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Bellelli è 1174° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Bellelli è 241° nella provincia di Reggio Emilia
Il cognome Bellelli è nel comune di Correggio (RE)
Stemma
Stemma della famiglia BellelliBellelli (CAM) (Napoli)
d'argento alla sirena bicauda, che regge le code con le mani, con tre stelle d'oro in fascia nel capo; col capo scaccato rosso e argento; in punta la campagna d'azzurro, alla piantina fogliata di tre pezzi d'argento, addestrata da tre stelle d'oro poste in fascia e sinistrata da un falco d'argento
Stemma della famiglia Bellelli non presenteBellelli (CAM) (Napoli, Capaccio)
fascia di argento su azzurro - sirena di profilo di oro su azzurro sormontata da - 3 stelle (5raggi) di oro poste in fascia su azzurro - pianta di argento uscente dalla punta sormontata da falco dello stesso 3 stelle (5raggi) di oro poste in fascia in alto a sinistra su azzurro - capo scaccato di rosso e di argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook