Balbi - Origine del Cognome

Origine del cognome Balbi
Origine
Di chiara origine latina, deriva dal cognomen Balbus originato dall'aggettivo balbus, "balbuziente", oppure dal nome del pesce balbus (barbo).
Il cognome Balbi è distribuito in tutta l'Italia con una chiara concentrazione in Liguria e basso Piemonte.
Balbis, molto più raro, ha un ceppo nell'imperiese e savonese, con presenze anche in Piemonte ed in Val d'Aosta.
Balbo è specifico dell'area ligure piemontese, con un ceppo anche in Veneto nel veronese, vicentino, padovano e rovigoto, un piccolo ceppo anche nel salernitano e nel nisseno.
Balbino è piuttosto raro.
Valva è salernitano.
Valvo è soprattutto siciliano, del siracusano.
Lo Valvo, più raro, è anch'esso siciliano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 893 famiglie Balbi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Balbi in Italia!
Popolarità
Il cognome Balbi è 134° nella regione Liguria
Il cognome Balbi è 39° nella provincia di Trieste
Il cognome Balbi è nel comune di Ronco Scrivia (GE)
Stemma
Stemma della famiglia BalbiBalbi (EMI VEN) (Ravenna, Venezia)
Stemma della famiglia BalbiBalbi (VEN) (Castelfranco, Venezia, Padova) Titoli: N. U. N. D., Patrizio veneto
d'oro alla dolce di nero rampante
Stemma della famiglia BalbiBalbi Balbi
di rosso, alla fascia semipartita d'oro, e d'argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook