Bagli - Origine del Cognome

Origine del cognome Bagli
Origine
Deriva dal termine baglio o baglivo che dal tardo medioevo serviva ad indicare personaggi che occupavano posizioni rilevanti sia politiche che amministrative o giudiziarie.
Il baglio o balio o balivo era il magistrato o il consigliere reggente una città per conto del sovrano e appartenere alla famiglia di un balivo era motivo onorifico, tanto da renderlo un attributo da trasmettere alla discendenza. La distribuzione del cognome è in tutta Italia, anche se più rappresentata in quella centrale.
Il cognome Bagli è tipico del riminese.
Baglietti è settentrionale ed è rarissimo.
Baglini, molto raro, è tipico del pisano e livornese.
Bajetta, molto raro, è del milanese.
Bajetti decisamente molto più raro, potrebbe essere lombardo.
Bagliardi, molto raro, dovrebbe essere piemontese.
Giambagli, molto raro, è probabilmente toscano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 145 famiglie Bagli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Bagli in Italia!
Popolarità
Il cognome Bagli è 2387° nella regione Umbria
Il cognome Bagli è 231° nella provincia di Rimini
Il cognome Bagli è nel comune di Massa Martana (PG)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook