Baci - Origine del Cognome

Origine del cognome Baci
Origine
Deriva dall'ipocoristico contratto di nomi medioevali come Bartolaccio, Brancaccio, Bindaccio, Fortebraccio e simili o dal cognomen tardo latino Baccinus di cui si ha un esempio in un'antica lapide funeraria: "Marcius L(uci) l(ibertus) Baccinus / an(norum) LV h(ic) s(itus) e(st) Kania · W(mulieris) · l(iberta) / Phyrallis uxor · pos(t) · mor(tem) · / faciendum curavit".
Il cognome Bacci è tipico della fascia centrale che comprende bolognese, Toscana, Umbria ed alto Lazio, con un ceppo anche nel veneziano.
Baccino è quasi esclusivo del savonese.
Baccetti è toscano, del fiorentino e grossetano in particolare.
Bacciani è del viterbese.
Bacciarelli è soprattutto pisano.
Baccio dovrebbe essere siracusano.
Baccioli è toscano.
Bacciotti è fiorentino.
Bacciottini è tipico delle province di Firenze e Siena.
Baci è del centro Italia.
Bacio è quasi unico.
Varianti
Stemma
Stemma della famiglia BaciBaci (TOS) (Firenze)
D'azzurro, al destrocherio di carnagione vestito di rosso, impugnante due rami di palma decussati d'oro, e sormontato da una crocetta di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook