Asmundo - Origine del Cognome

Origine del cognome Asmundo
Origine
Potrebbe derivare, direttamente o attraverso la forma patronimica in De, da nome normanno Asmund, latinizzato in Asmundus, di cui si ha un esempio nel Gesta Danorum di Saxo Grammaticus: "...Inter haec Asuithus morbo consumptus cum cane ac equo terreno mandatur antro. Cum quo Asmundus ob amicitiae iusiurandum vivus contumulari sustinuit, cibo quo vesceretur illato. Iamque Ericus cum exercitu superiora permensus Asuithi forte tumulum appetebat; cui Sueones thesauros inesse rati ligonibus perfregere collem. Itaque maioris quam credebatur altitudinis specum aperiri conspiciunt. Ad quem perlustrandum opus erat eo, qui se in illum pendulo circumligatum fune demitteret....".
Il cognome Asmundo, molto raro, ha un piccolo ceppo nel materano ed uno nel catanese.
De Asmundis, quasi scomparso, sembrerebbe della zona compresa tra Campania e Lucania.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 24 famiglie Asmundo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Asmundo in Italia!
Popolarità
Il cognome Asmundo è 3030° nella regione Basilicata
Il cognome Asmundo è 1414° nella provincia di Matera
Il cognome Asmundo è 79° nel comune di San Mauro Forte (MT)
Stemma
Stemma della famiglia AsmundoAsmundo (SIC) (Sciacca, Catania) Titolo: marchese di Sessa; principe di Gisira, nobile dei principi, barone di San Dimitri, conti
d'oro, a tre fasce di rosso sormontate da un capo d'oro caricato di un leone leopardito dello stesso. Corona e mantello di principe
Stemma della famiglia AsmundoAsmundo (TOS) (Siena)
Leone leopardito
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook