Aranci - Origine del Cognome

Origine del cognome Aranci
Origine

Dovrebbe derivare dal nome medioevale Narangio (forma italianizzata dall'arabo naranj, il nome originale del frutto dell'arancia, derivato dal sanscrito nagaranga), e dalle sue successive modificazioni, fino ad arrivare al nome italiano Arancio.
Il cognome Arancio, tipicamente siciliano, è diffuso in tutta l'isola.
Aranci, rarissimo, è probabilmente dovuto ad errori di trascrizione del precedente.
Arangi è quasi unico.
Arangino è sardo.
Arangio è decisamente siciliano, di Enna, del siracusano, del ragusano e Palermo.
Narangio, rarissimo, è del napoletano.

Varianti
Presenza
Ci sono circa 29 famiglie Aranci in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Aranci in Italia!
Popolarità
Il cognome Aranci è 8108° nella regione Marche
Il cognome Aranci è 3149° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Aranci è 119° nel comune di Castelnuovo di Farfa (RI)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook