Amadei - Origine del Cognome

Origine del cognome Amadei
Origine
Deriva dal medioevale Amo Deus - Ama Deus cioè "ama il Signore", divenuto poi nome augurale e gratulatorio (Amadeo, Amedeo, Amadio).
Esistono tracce del cognome già dal XIII secolo, anche se la piena diffusione avvenne in epoca rinascimentale.
Il cognome Amadei è tipico del centro/nord Italia con maggiore concentrazione in Emilia Romagna, Lombardia e Lazio.
Amedali è praticamente unico.
Amaddii è probabilmente toscano.
Amidei è toscano e modenese.
Amideo è campano, del napoletano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1290 famiglie Amadei in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Amadei in Italia!
Popolarità
Il cognome Amadei è 406° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Amadei è 111° nella provincia di Ravenna
Il cognome Amadei è nel comune di Caderzone (TN)
Stemma
Stemma della famiglia AmadeiAmadei (LAZ) (Roma) Titolo: patrizio romano
una croce traversa d'oro in campo azzurro: nello spazio superiore una mezza luna d'argento. In ciascuno dei rimanenti una stella d'argento (arma originaria)
Stemma della famiglia AmadeiAmadei (LAZ) (Roma)
(d'argento, alla croce di rosso caricata di cinque crescenti montanti del campo, accantonata da quattro torte d'azzurro, all'agnello pasquale, con la testa rivoltata, accovacciato su un terreno di verde)
Stemma della famiglia AmadeiAmadei (LAZ) (Roma,Vaticano) Titolo: duchi di Granlago e agro cesanese; conte, nobile, patrizio romano
d'azzurro al monte di tre cime sostenente un ostensorio, accostato da due leoni controrampanti ed affrontati, il tutto d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook