Stemma della Famiglia Provana

Stemmi della famiglia PROVANA
Stemma della famiglia Provana non presente

Famiglia Provana (PIE) (Carignano) Titolo: marchesi di Avigliana e Buttigliera, Virle; conti di Altezzano, Altezzano Superiore, Bastia, Beinette, Collegno, Frossasco, Gravere, Lemie, Leynì, Pralungo, Solbrito, Solonghello, Stroppiana, Villar Almese, Viù; signori di Alpignano, Andoglio, Balangero, Baldissero (Frossasco), Baldissero (Ivrea), Belriparo, Borgaro, Brillante, Carpenetto, Cartignano, Caselle, Castagnetto, Cimena, Druent, Dubbione, La Cassa, Osasio, Pancalieri, Polonghera, Roletto, Rubiana, Rubianetta, S.te Helène du Lac, Sambuy, S. Raffaele, S. Secondo, Sciolze, Settimo, Usseglio, Val d'Isère, Villafranca; consignori di Bagnolo, Barbania, Bardassano, Borgo Cornalese, Bussolino, Caluso, Candia, Cantogno, Carignano, Casalgrasso, Castelreinero, Cavagnolo, Cavallerleone, Ceva, Chiusa Pesio, Coazze, Faule, Gorra, Monteu da Po, Piazzo, Prali, Revigliasco, Sabbione, S. Martino, S. Sebastiano, Torre Mondovì, Torre Valgorera, Valfenera, Villarbasse, Villarboit, Vinovo

D'argento, alla pianta di vite, di verde, fruttata di nero (arma antica)

una vite in palo con foglie verdi, e uve negre in campo d'argento che poi per privilegio di Martino V Papa hanno inquartato: nel primo e quarto con la colonna d'argento coronata d'oro in campo rosso: quelli di Leyni, e altri derivati da quel castello in luogo della vite mettono otto foglie di vite verdi

Inquartato, al 1º e 4º di rosso, alla colonna toscana d'argento, con base e capitello d'oro, sormontata da una corona, pure d'oro; al 2º e 3º d'argento, a due viti di verde, fruttate di porpora, sradicate, decussate e ridecussate

inquartato, nel 1º e 4º di rosso con una colonna toscana d'argento coronata d'oro; nel 2º e 3º d'argento con due viti sradicate di verde, fruttate di porpora passate, e ripassate l'una dietro l'altra in palo

Di rosso, all'aquila d'argento, con in cuore uno scudetto inquartato, al 1º e 4º di rosso, alla colonna d'argento, coronata d'oro; al 2º e 3º d'argento, a due tralci di vite, di verde, fruttate di nero, decussate e ridecussate

Di rosso, all'aquila d'argento, coronata d'oro, con in cuore uno scudetto inquartato, al 1º e 4º di rosso, alla colonna d'argento, coronata d'oro; al 2º e 3º d'argento, a due tralci di vite, di verde, fruttate di nero, decussate e ridecussate

Inquartato, al 1º e 4º di rosso, alla colonna toscana d'argento, con base e capitello d'oro, sormontata da una corona, pure d'oro; al 2º e 3º d'argento, a sei (otto?) foglie di vite verdi, 3, 2, 1

inquartato: nel 1º e 4º di rosso con una colonna d'argento, coronata d'oro; nel 2º e 3º sei foglie di vite verdi in campo d'argento

CERCA ALTRI STEMMI

Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo Stemmi e blasonature con licenza Creative Commons (leggi il disclaimer)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook