Zanca - Origine del Cognome

Origine del cognome Zanca
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome originato dal dialettale zanchzanco ossia "mancino", oppure da termini dialettali per "sciancato, zoppo, con le gambe storte" o ancora dal vocabolo zanche, un tipo di calzatura tardo medioevale, o infine anche dal termine dialettale lombardo zanchi, "trampoli".
Tracce di queste cognomizzazioni si trovano a Pisa nel luglio 1228 dove nel testo del giuramento di mantenere l'alleanza fatta con Siena, Pistoia e Poggibonsi, compare fra i firmatari un certo Buonagionta Zanchi, nella seconda metà del 1500 a Vittorio Veneto (BL) opera lo scultore Andrea Zancho.
Il cognome Zanca è tipico del veronese e zone limitrofe del bresciano e del mantovano, con un ceppo anche nel pesarese.
Zancanella è tipica del Trentino e delle province di Padova e Verona.
Zancaner è molto raro.
Zancani è presente al nord Italia.
Zancano è unico.
Zancarella è praticamente unico.
Zanchettin è veneto, della provincia di Treviso.
Zanchin è tipico della provincia di Padova.
Zanco è specifico del veneziano e del trevigiano.
Zanconato è tipico della provincia di Vicenza.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 396 famiglie Zanca in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Zanca in Italia!
Popolarità
Il cognome Zanca è 2452° nella regione Sicilia
Il cognome Zanca è 445° nella provincia di Rovigo
Il cognome Zanca è nel comune di Castelbelforte (MN)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook