Vespi - Origine del Cognome

Origine del cognome Vespi
Origine
Potrebbe derivare dal praenomen latino Vespa Terentius, di cui si ha un esempio nel De Oratore di Cicerone:"...requirerent, excusavit Vespa Terentius,..." o dalla contrazione del cognomen latino Vespasianus.
Il cognome Vespa è diffuso tra le province di Roma e dell'Aquila, ha un ceppo nel torinese, uno nel napoletano, uno nella Sicilia meridionale ed uno nel cagliaritano, a Genova e a La Spezia.
Vespe, rarissimo, potrebbe essere lucano.
Vespi, molto raro, parrebbe della zona compresa tra Romagna e Toscana.
Vespo, estremamente raro, sembra del catanese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 53 famiglie Vespi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Vespi in Italia!
Popolarità
Il cognome Vespi è 5248° nella regione Toscana
Il cognome Vespi è 1359° nella provincia di Prato
Il cognome Vespi è 59° nel comune di Foiano della Chiana (AR)
Stemma
Stemma della famiglia Vespi non presenteVespi (TOS) (Pistoia)
D'oro, alla banda cucita d'argento, caricata di tre rose di rosso
Stemma della famiglia Vespi non presenteVespi (LAZ) (Roma)
d'azzurro, alla stella d'oro in cuore, accompagnata in capo da tre crescenti di rosso, due in capo ed una in punta
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook