Travaglio - Origine del Cognome

Origine del cognome Travaglio
Origine
Potrebbe derivare dalla Valtravaglia (VA) oppure dal nome medioevale Travalius di cui si ha un esempio nel Codice Diplomatico della Lombardia medioevale in un atto di vendita fatto a Pavia dell'anno 1175: "...Anno dominice incarnacionis millesimo centesimo septuagesimo quinto, die dominico quarto decimo mensis septembris, indictione octava. In urbe Papia.... ...Mediacorda, filius quondam (...), qui professus est lege vivere Romana, vendidit Travalio de Oclabiano petiam unam de vitibus que est...".
Il cognome Travaglia ha un ceppo nel nordmilanese e varesotto, uno nel basso trentino ed uno forse non secondario nell'ennese e nel messinese.
Travagli sembrerebbe della zona compresa tra rovigoto e ferrarese.
Travaglio ha un nucleo nel barese ed uno probabilmente secondario nel torinese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 140 famiglie Travaglio in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Travaglio in Italia!
Popolarità
Il cognome Travaglio è 2423° nella regione Basilicata
Il cognome Travaglio è 813° nella provincia di Cuneo
Il cognome Travaglio è nel comune di Bossolasco (CN)
Stemma
Stemma della famiglia Travaglio non presenteTravaglio (Cherasco)
D'oro, a cinque quadretti di rosso, ordinati in banda
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook